fbpx
default_mobilelogo
facebook_page_plugin

Nascosto tra le pieghe della Valnerina questo canyon è uno di più emozionanti e divertenti della valle e riserva a chi la percorre, sempre forti emozioni. Si inizia fin da subito nella parte più stretta e profonda della forra con un susseguirsi di scivoli e salti di roccia fino ad arrivare alla grande cascata di 30 metri… adrenalina allo stato puro! Da qui in poi la valle diventa più ampia, ma le sorprese non sono finite, ancora scivoli e ancora cascate da scendere in corda circondati da un ambiente veramente incantevole.

Difficoltà: Medio- adatto anche ai neofiti

Avvicinamento: 40 minuti a piedi

Ritorno alle macchine: 10 minuti a piedi

Durata: 4 ore circa

Verticale massima: 30 mt

Bisogna saper nuotare: no

Età: tra i 10 e i 65 anni

Gruppo minimo: 4 persone

Mesi consigliati: aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre

Distanza da Roma: 130 km circa, calcolati dal GRA

Cosa devi portare:

  • un costume da bagno
  • una t-shirt
  • un paio di robuste scarpe da ginnastica con suola antisdrucciolo o scarponcini da escursionismo che ovviamente si bagneranno (le scarpette da scoglio NON VANNO BENE)
  • un asciugamano o accappatoio
  • un cambio completo, scarpe comprese, da lasciare in macchina
  • una o più sacchetti di plastica dove mettere indumenti e scarpe bagnate

Cosa è fornito da noi:

  • muta in neoprene da 5mm
  • calzari in neoprene da 3mm (non sono scarpe, ma delle calze in neoprene da mettere dentro le vostre scarpe)
  • casco
  • imbracatura
  • materiale tecnico specifico (corde, moschettoni, discensori, ecc.)

Quota di partecipazione: 50,00€ + 5,00 tessera associativa annuale

Note: Nel canyon non è possibile portare nulla oltre l’attrezzatura necessaria, tutto ciò che viene portato esce sicuramente bagnato.
Consigliamo di fare una buona colazione la mattina, attenzione nel luogo dell'appuntamento non c'è un bar.
Iniziata l’escursione si può mangiare nuovamente soltanto alla fine del percorso.
Per mangiare a fine escursione è possibile portarsi il pranzo al sacco da lasciare in macchina, oppure partecipare alle ottime "merendate" organizzate proprio per i torrentisti da Gianni, ospitati in uno splendido mulino ad acqua e con prodotti tipici a Km 0.
I tempi di percorrenza indicati possono variare, a seconda delle dimensioni e della velocità di progressione del gruppo, o di eventuale affollamento in forra.

Floating Buttons

Seguici su Facebook

Iscriviti alla Newsletter